Di povertà, di persone e di poesia.

Se avessimo avuto un figlio lo avrei voluto chiamare Niccolò, con due c, come Machiavelli; perché una volta erano i poeti a fare le rivoluzioni, adesso abbiamo i Black Bloc che credono di risolvere le cose facendo casino. Le cose si risolvono parlando, anche se tra noi due non ha funzionato nemmeno così; alla fine tu l’hai risolta sparendo.

Volevamo andare in India, in Thailandia, in quelle parti del mondo che a molti fanno paura credendole come un ammasso di povertà e disperazione, ma non capiscono che è solo così che si vive davvero; quando non hai niente e trovi la forza di tirare avanti comunque.

A18EACE9-E319-4C34-BD5E-6B9202163D77[1899].JPG

Sapevamo che il nostro posto non era qui. Sognavamo in grande immaginandoci in case piccole, fatte di poche cose, nessuna di quelle che già avevamo. Volevamo vivere di pochi soldi; in Italia così ci muori mentre in altri posti è una scusa per viverci. Esistono luoghi dove la tua posizione sociale viene definita dalla gentilezza con cui fai le cose, mentre qui se dai due euro a un marocchino vieni multato. Se aiuti un uomo a non annegare devi essere per forza un comunista o giù di lì.

Volevamo vivere di poesia. Perché la poesia innanzi tutto si scrive facendola, e per farla bisogna viverla. Chissà se la nostra a qualcuno è mai arrivata. Chissà se tra mille anni la leggeranno ancora come quei classici che vengono tramandati di generazione in generazione.

Io poi in quei posti ci sono andata davvero, anche senza di te, anche se significava sentire il doppio della tua mancanza, fare le cose per due perché uno di noi era diventato improvvisamente codardo. Mentre tu cambiavi idea io continuavo ad andare avanti. Infondo lo abbiamo sempre saputo, la differenza tra me e te è che per me la paura è una forza mentre per te la tua resa.

[Riscrittura di un testo composto nel marzo 2018]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...