In un mondo che

È come se sentissi addosso tutto l’odio del mondo. Questo bisogno di sentirsi parte di qualcosa, di una categoria, i buoni e i cattivi. Prima c’erano i ricchi e i poveri. Poi sono diventati i nativi contro gli stranieri. Ora ci sono i pro-vax versus i no vax.

La verità è che sono stanca.

Sono stanca delle guerre sui social, dei soliti discorsi al tavolo con gli amici, delle notizie in radio. Di ascoltare il numero dei morti e dei sopravvissuti. Dei conduttori che istigano alla polemica.

Di sentire le proteste di chi urla alla dittatura sanitaria; dei medici che orgogliosi annunciano il ritorno alla normalità nei propri ospedali.

Di chi sostiene che per colpa di alcuni non ci saranno mai miglioramenti, di chi scherza con video sull’apocalisse.

Di chi sfodera il lascia passare come una carta di credito gold, a chi usa quello degli altri con la convinzione di (s)fottere lo Stato.

Di chi si sente in pace con sé stesso per avere contribuito a un mondo che può tornare migliore, di chi si sente comunque in pace con sé stesso per mettere di fronte, prima di tutto, il proprio benessere personale.

Sono stanca di stare in silenzio e di discutere. Di dire la mia quando vorrei farmi solo i fatti miei. Continuare a fare quello che ho sempre fatto,

i fatti miei.

Ho sempre avuto la tendenza di volere vivere altrove, di non sentirmi del tutto a casa nel posto in cui sono nata e poi ho continuato a crescere. Ma ho peccato di coraggio, non ci ho mai nemmeno provato. Non me ne sono mai nemmeno così pentita.

Ho solo traslocato tante volte, in tanti posti diversi ma mai veramente così lontani come credevo di volere.

E ora questo senso di non appartenenza è tornato a scorrere in quel groviglio di autostrade che è la mia testa. Ma questa volta non saprei proprio dove andare.

Non mi piace più niente di quello che vedo.

Solo poche cose.

Solo piccoli dettagli.

Vorrei spegnere tutti e aumentare il volume di tutto il resto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...